Visite guidate all’Osservatorio Astronomico dell’Etna


 Immerso nel panorama del Parco dell’Etna, esattamente nella Contrada di Serra la Nave (Etna Sud), sorge un’affasciante Osservatorio Astrofico. Dalla sua nascita svolge visite guidate notturne e diurne durante le quali i visitatori possono osservare diversi telescopi e vari oggetti astronomici.


Le visite sono gratuite e guidate da persone estremamente gentili e competenti che riescono a trasmettere il fascino per il mondo stellato e sconosciuto.

Con il telescopio in questo periodo è possibile ammirare Giove, il quinto pianeta del sistema solare (in ordine di distanza dal Sole), con le sue numerose bande di un colore che varia dal crema al marrone, ed è possibile anche distinguere i suoi quattro satelliti principali: Ganimede, Callisto, Io ed Europa.

Spostando il telescopio verso Saturno, il sesto pianeta del sistema solare, soprannominato “gigante gassoso”, è possibile distinguere gli anelli che lo circondano e lo distinguono dagli altri.

Una parte della visita serale è dedicata all’osservazione del cielo ad occhio nudo, dove si distinguono i numerosi puntini più o meno luminosi a seconda della loro grandezza e dalla distanza in anni luce dalla terra (un anno luce è la distanza percorsa dalla luce nell’intervallo temporale di un anno).

 

Osservare il cielo ha sempre affascinato l’essere umano, nel passato, nel presente e lo farà anche nel futuro. Anno dopo anno l’uomo sta riuscendo a scoprire sempre di più di quel mondo ignoto che ci avvolge.

Le visite all’Osservatorio dell’Etna, come in quello di Catania (Via Santa Sofia 78), si devono alla volontà degli astronomi di condividere il loro sapere con gli altri.

 

Nella nostra galassia esistono tanti pianeti più grandi della terra, più grandi del Sole, che ci sembrano piccoli solo perché sono distanti migliaia di anni luce da noi.

Solo se ci mettiamo a confronto con altre realtà al di fuori del nostro pianeta riusciamo a comprendere quanto siamo piccoli difronte all’immensità dell’universo che ci circonda.

 

Le visite vanno prenotate tramite e-mail a inafoacatania@pcert.postecert.it (per le visite scolastiche) o divulgazione@oact.inaf.it (per le visite pubbliche).

Per ulteriori informazioni visitare il sito: https://www.oact.inaf.it/visite/Visite.htm

 

Laura Ciancio

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...