Catania-Messina: il derby di “Di Grazia”



Il Catania si aggiudica il derby siciliano contro il Messina con il risultato di 3-1. Partita molto emozionante al Massimino, il Catania domina per la maggior parte del match. “Giornata Di Grazia al Massimino” scrive Caetano Calil sul suo profilo di Instagram, usando il gioco di parole per indicare il grande match che ha visto protagonista il giovane catanese Andrea Di Grazia, autore di una tripletta nei confronti dei peloritani.

La partita si accende subito, infatti le due compagini fin dai primi minuti hanno occasioni interessanti; il Catania con Di Grazia ha il primo squillo del match, Djordjevic entra in area palla al piede, serve Calil, che fa da sponda per Di Grazia che insacca il pallone in rete. Il Messina si scuote e prende una traversa con Pozzebon. Il Catania continua ad attaccare e trova con Di Grazia il momentaneo 2-0. Nei minuti di recupero del primo tempo Pozzebon accorcia le distanze. Il secondo tempo inizia con il Messina arrembante che però non trova la via del pareggio. A metà della ripresa il Catania coglie il palo con Russotto. Nei minuti finali Di Grazia segna il suo terzo gol e chiude la gara sul risultato di 3-1. A fine gara l’allenatore del Catania Pino Rigoli ha commentato positivamente la prestazione della squadra e particolarmente quella di Di Grazia. Molti rossazzurri hanno commentato a fine gara per ringraziare anche i tifosi che sono accorsi al Massimino per il derby. Gli spettatori presenti al Massimino erano oltre 10 mila unità, con la curva Nord come per le grandi occasioni, con una coreografia prima dell’inizio del match. Tifo assordante per tutta la partita da parte di entrambe le curve; presenti anche i tifosi peloritani presenti in circa 300 unità. 

Nel prossimo match affronterà in trasferta il Melfi, partita non difficilissima per gli uomini di Rigoli che devono dare seguito alla sfida contro il Messina; il Catania per risalire in classifica non deve più fare passi falsi e cercare di vincere tutte le partite. Avanti Catania!

Gianluca Gangi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...