Giornata Mondiale in ricordo delle vittime della strada


vittime_della_strada

In occasione della Giornata Mondiale in ricordo delle vittime della strada, che si terrà Domenica 20 Novembre 2016, il Comitato Croce Rossa Italiana di Mascalucia, col patrocinio dell’Amministrazione comunale, organizza una fiaccolata “per non dimenticare” lungo il corso San Vito con partenza alle 18,00 (all’altezza della Caserma dei Carabinieri) e arrivo in Piazza Umberto, dove saranno allestiti stand informativi su Primo Soccorso ed Educazione alla Sicurezza Stradale.
Oltre ai volontari della Croce Rossa sfileranno rappresentanti dell’Amministrazione, Sindaco in testa, autorità civili e delle Forze dell’ordine e numerosi cittadini.
Come ogni anno torna l’appuntamento in occasione della Giornata Mondiale in ricordo delle vittime della strada, che ricorre ogni terza domenica del mese di Novembre, per «sollecitare l’attenzione pubblica sul dramma degli incidenti stradali e per ricordare ai governi e alle società la responsabilità collettiva di questa “guerra silenziosa”».
«La Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada – ha commentato il sindaco, Giovanni Leonardi – ci ricorda tristemente che gli incidenti sono la principale causa di morte soprattutto per i ragazzi. Questa Giornata – ha concluso – è dedicata alla compassione e alla prevenzione. Con la fiaccolata piangiamo in silenzio per coloro che sono morti lungo le strade.
«La Sicurezza per i nostri concittadini è una priorità – ha concluso il primo cittadino – per martedì 22 infatti, con le scuole “Fava” e “F. di Svevia” abbiamo organizzato una simulazione di evacuazione in caso di calamità. Il Comune interverrà col proprio Corpo di Protezione civile».
«La Croce Rossa – ha detto il commissario della locale sede, Antonio Chimicata – si impegna da anni nella prevenzione degli incidenti stradali attraverso attività di sensibilizzazione, incentivando l’assunzione di comportamenti corretti alla guida e riducendo al contempo quelli che possono essere i fattori di rischio quando si è al volante».
Ogni anno gli incidenti stradali causano la morte di più di un milione di persone – oltre 3.000 al giorno – mentre il numero dei feriti raggiunge addirittura i 50 milioni annui, con un’alta percentuale di gravi disabilità. L’incidente stradale risulta ad oggi essere l’ottava causa di mortalità e in particolare la prima nella fascia d’età tra i 15 e i 29 anni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...