La Metropolitana di Catania trasformata in piscina



 

La pioggia dei giorni passati ha lasciato le sue tracce nella provincia di Catania. Un video diventato virale su Facebook in questi giorni mostra le immagini di una metropolitana totalmente allagata, quella di Piazza Stesicoro, con l’acqua che arriva al livello della banchina. Purtroppo non è un fotomontaggio, è tutto vero ed è stato confermato da Salvatore Fiore, ingegnere e direttore tecnico della Circumetnea. L’ingegnere lo ritiene un incidente dovuto alle caditoie ed ai canali di smaltimento delle acque che non sono ancora stati ultimati nella zona del cantiere aperto. Inoltre, spiega il direttore generale di Ferrovia Circumetnea Alessandro Di Graziano, oltre all’acqua entrata dai cantieri aperti c’è tutto un sistema di canalette che convogliano le acque piovane verso l’uscita, il problema è che quest’acqua normalmente dovrebbe essere veicolata nel sistema di deflusso tramite pompe idrauliche che però erano disattivate in quei giorni.

L’inaugurazione della nuova stazione metropolitana è prevista per lunedì 12 dicembre e il direttore generale di Ferrovia Circumetnea rassicura i cittadini assicurando che la galleria sarà ripristinata per la data prevista e tutto sarà perfettamente funzionante. Fortunatamente non ci sono stati danni considerevoli quindi dovremmo poter assistere all’inaugurazione tanto attesa.

 

Quando scende la pioggia Catania si blocca ed entra nel caos.

Le bombe d’acqua sono uno dei problemi più gravi della città che ogni anno si trova in situazioni al di fuori del normale. La Via Etnea allagata è di routine con le saracinesche dei negozi chiuse e protette da sbarre di ferro per evitare che l’acqua faccia danni all’interno, sembra quasi di stare a Venezia! Per non parlare poi delle voragini nelle strade dei paesi della provincia che “ingoiano le auto”, e delle enormi buche che si vengono a creare nell’asfalto ogni 100 metri. Basterebbe usare materiali migliori per evitare che ogni volta che piove ci siano disagi del genere e che si faccia in modo che l’acqua defluisca bene attraverso i tombini. Anche la nuova pista ciclabile del lungomare catanese con la pioggia subisce una metamorfosi e diventa così scivolosa che ci si può andare con i pattini per il ghiaccio.

Questa è Catania con i suoi pregi e… difetti.

 

“Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi”.

(Albert Einstein).

 

Laura Ciancio

 

Fonte: http://catania.meridionews.it/articolo/49623/maltempo-allagati-i-binari-della-metro-stesicoro-invece-di-passare-il-treno-passa-la-gondola/

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...