ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER MEGLIO CAPIRE LA PROPRIA LINEA DI TENDENZA


 

alternanza-scuola-lavoro-26

MASCALUCIA – È stato presentato, nel salone della delegazione comunale di Massannunziata a Mascalucia, il progetto sull’alternanza scuola-lavoro intrapreso tra l’istituto superiore “Concetto Marchesi” e diversi enti del territorio di Mascalucia.

Fra questi il Comune, rappresentato dai capi area, dal segretario generale e dal sindaco, Giovanni Leonardi che ha “aperto” le porte del Municipio «affinché i giovani – ha detto – possano conoscere da vicino la macchina istituzionale che fa andare avanti la loro cittadina. È necessario riportare i giovani ad una sorta di educazione civica perché possano comprendere che la loro partecipazione alla vita pubblica e amministrativa è necessaria».

Dopo un particolare ringraziamento alla dott.ssa Maria Grazia Sapienza, da poco ex bibliotecaria, catalizzatrice della convenzione tra scuola e Comune, il responsabile dei percorsi sull’alternanza scuola-lavoro del “Marchesi”, Antonio Buonconsiglio, ha spiegato che «questo è un percorso di formazione e orientamento al lavoro – ha detto – che coinvolgerà gli studenti di terzo, quarto quinto anno su diversi fronti, quello del Comune è solo uno dei percorsi. Queste attività daranno delle competenze, delle abilità e delle conoscenze che permetteranno ai giovani di inserirsi nel mondo del lavoro. La legge n. 107/2015 da questo punto di vista – ha concluso – credo sia positiva perché i ragazzi avranno la possibilità di capire quale sia la propria linea di tendenza».

 

Gli studenti, suddivisi in gruppi da 8, si recheranno all’interno di ogni area servizio del Comune dove i funzionari, i capi area, faranno conoscere loro come si gestiste un territorio dal punto di vista amministrativo e organizzativo. Conosceranno come funziona il Consiglio, la Giunta, come si prepara una delibera e tant’altro in base all’ufficio che andranno a frequentare.

«In effetti ci sono 20 percorsi – ha evidenziato la preside del Marchesi, Lucia Sciuto – la mia scuola ha firmato 20 protocolli con vari enti e operatori economici sul territorio fra cui il Comune di Mascalucia. Questo per avere una risposta efficace in termini di formazione e di apprendimenti     spendibili; l’obiettivo è quello di colmare lo scollamento tra il mondo della produttività e quello dell’istruzione; realizzare il sistema formativo integrato così come previsto dalla norma».

Fra il pubblico numerosi studenti e genitori.

A spiegare cosa i giovani andranno a conoscere il segretario generale, Innocenza Battaglia e i capi area: Carmelo Zuccarello, Giuseppe Reina, Cirino Torrisi, Domenico Piazza, Filippo Pesce, Danilo Ambra e Gabriele Grecuzzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...