Catania, Stop and Go



Il Catania esce sconfitto dalla trasferta di Lecce; il cambio alla guida tecnica, dopo le dimissioni di Petrone e l’incarico affidato a Pulvirenti, non ha sortito gli effetti sperati. Gli etnei giocano una partita molto attenta, ma la scarsa precisione offensiva crea un problema molto importante. Pisseri è il migliore del Catania, salvando più volte la squadra dal subire altri gol. Seconda sconfitta consecutiva, come non era mai successo quest’anno. I rossazzurri non stanno vivendo un gran momento sia sul piano fisico sia su quello mentale. In Formula 1 quando un pilota viene penalizzato deve rientrare ai box e stare fermo 5-10 secondi nella postazione di sosta, per poi ripartire e cercare di vincere il Gran Premio. Analoga è la situazione del Catania, che deve spingere al massimo per cercare di recuperare la condizione e i punti in classifica per puntare ai play-off; la ripartenza deve essere immediata perché si rischia di compromettere definitivamente questa stagione calcistica. Mister Pulvirenti questa settimana proverà nuove situazioni tattiche per cercare di uscire da questo brutto momento. La tifoseria chiede risposte immediate dalla squadra, gli ultimi anni di delusioni hanno inasprito l’ambiente, che infatti non permette passi falsi. Le prossime partite sono fondamentali, perché si avvicina alla fine della stagione regolare. Avanti Catania!

Gianluca Gangi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...