Palermo Street Food Fest: la manifestazione che mette in strada la tradizione culinaria


Questo fine settimana il capoluogo siciliano, la bella Palermo, sarà protagonista di un festival creato su misura per lei, il Palermo street food fest.
La seconda edizione del festival dedicato alla gastronomia è stata inaugurata lo scorso giovedì 20 aprile. Fino a domenica 23 aprile circa 35 esercenti provenienti da tutto il mondo, aziende brasiliane, portoghesi, ungheresi, tailandesi, e tanti siciliani e palermitani, esporranno i loro prodotti e la loro arte culinaria lungo le curve della città, dalla stazione centrale alle piazze Sant’Anna e San Domenico lungo l’asse di via Roma.

Il buon clima, il calore della gente e la grande tradizione culinaria della Sicilia hanno reso quest’isola protagonista a livello mondiale della cultura dello street food, il cibo di strada.
Un evento creato ad hoc per una delle città al mondo che possiede una tradizione culinaria senza paragoni e che rappresenta l’essenza stessa del popolo siculo.
Gare gastronomiche, degustazioni, cooking show, laboratori per grandi e piccoli, concerti, spettacoli e tanto altro, il programma del Palermo Street Food Fest è fitto di eventi, non ci si può annoiare.

Il cibo è un mezzo che lega popoli e culture diverse, genera il confronto, idee nuove, pietanze miste, perché cos’è poi la Sicilia se non un bel mix di culture diverse: greci, romani, arabi, normanni, turchi ecc.

Perché questo evento? Semplice, perché un antico detto siciliano dice che “a tavula è trazzera”, che significa che la tavola è strada. Un modo per riportare le persone a godersi uno dei momenti più belli della giornata, il momento in cui si mangia, a stretto contatto con la città.
Le città, e le persone che la abitano o quelle che sono solo di passaggio, danno vita alle tradizioni ed è bello e giusto che queste stesse tornino a vivere lì dove hanno avuto origine, creando un’atmosfera di convivialità che va ben oltre le barriere sociali.

Il successo dell’evento si deve alla sinergia tra la società palermitana che lo ha ideato, AdMeridiem, il comune di Palermo che lo ha patrocinato, l’Università degli studi di Palermo con i corsi di Studi in Scienze e Tecnologie Agrarie e dell’Architettura, Confindustria, Confesercenti, Federalberghi, Confartigianato, CNA, LegaCoop, Casa Artigiani, Libera Terra, ITIMED Associazione Culturale Itinerari del Mediterraneo, IDIMED Istituto per la Promozione e Valorizzazione della Dieta Mediterranea.

La manifestazione, come sostiene il Sindaco Leoluca Orlando, consente alla città di prendere nuovamente vita, dopo anni di intorpidimento. Chiudere via Roma al traffico dà l’occasione alla gente di riscoprire tutti quei palazzi storici che riempiono la via e che la gente è abituata a non notare perché quando si attraversa la città in macchina si perde buona parte della sua bellezza.

Lo street food fest è la conferma di una visione, dell’orgoglio si essere un popolo mediterraneo, con la sua storia e la sua cultura, che ha portato negli ultimi anni numerose soddisfazioni per la città di Palermo, come quella di essere nominata capitale della cultura per l’anno 2018.

http://www.palermostreetfoodfest.it

Laura Ciancio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...