FESTIVAL DELLA CHITARRA: SUCCESSO DELLA SESTA EDIZIONE AL CINE-TEATRO MODERNO DI MASCALUCIA


MASCALUCIA – Si è ormai consolidato a Mascalucia il “Festival della chitarra”.
La sesta edizione, infatti, che ha riscosso grande successo grazie anche al concerto del M° Agatino Scuderi, si è tenuta domenica 23 aprile al Cine-Teatro Moderno di Mascalucia.
Finalità del Festival, che già da 4 anni si tiene nel Comune etneo col patrocinato dall’Amministrazione comunale, è quella di avvicinare i giovani alla musica e far loro studiare la chitarra. Questo straordinario strumento fu rilanciato da Segovia considerato come uno dei maggiori sviluppatori della tecnica e dello studio della chitarra classica di tutti i tempi.
Degli oltre trenta chitarristi in erba la maggior parte sono studenti degli istituti scolastici “Giuseppe Fava” e Leonardo da Vinci” di Mascalucia. Altri chitarristi provengono da Catania, Agrigento e Messina. Il progetto musicale, promosso dall’Accademia etnea della chitarra, coordinato dai maestri Domenico Scaminante e Francesca Pappalardo, è rivolto agli studenti delle scuole di primo e secondo grado.
Ad aprire il Festival il noto chitarrista Agatino Scuderi che ha emozionato il pubblico con brani di Francisco Tarrèga, Francesco Corbetta, Leo Brouwer e Agustine Barrios.
Quindi è stata la volta dell’orchestra dei giovani studenti diretta dal M° Lillo Cacciatore.
I ragazzi hanno spaziato su un vasto repertorio: dalla Cumparsita ad un mix di brani napoletani; e ancora All my loving, La Collegiala, Hava Nagila.
Presenti alla manifestazione anche il primo cittadino di Mascalucia, Giovanni Leonardi e il vicesindaco, Fabio Cantarella.
«Da anni seguiamo con piacere ed interesse questa manifestazione – ha commentato il sindaco Leonardi -. Ci piace vedere sul palcoscenico tanta gioventù di Mascalucia seguita dall’Accademia etnea e dalle scuole in maniera costante. Un grazie ai maestri che curano i ragazzi e ai loro genitori che invogliano i loro figli allo studio della musica. La mia Amministrazione è sempre vicina a tutte le realtà culturali di rilievo e continuerà ad esserlo».
Per il vicesindaco Fabio Cantarella: «Questo appuntamento, prima itinerante, ora cammina pari passo con la nostra Amministrazione – ha detto – in quanto lo abbiamo adottato con grande orgoglio. E’ un evento del territorio con ragazzi prevalentemente del territorio; un modo bello ed elegante di fare cultura».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...