TRA BELLEZZA E ARRETRATEZZA


Ai siciliani sarà capitato di domandarsi, guardando il flusso di turisti in crescita nelle diverse città siciliane: cosa piace tanto a questi visitatori della nostra Sicilia?

Il mare, il cibo, il clima… risposte scontate, certo che si. Ma perché allora il siciliano medio si stupisce quando legge sui giornali che la Sicilia è sempre più in voga per i viaggiatori? Sarà perché ci si rende conto forse dell’arretratezza di questa terra, oltre che della sua spacciata bellezza?

Sembra quasi che in questa isola i turisti cadano dal cielo, per miracolo, proprio per la consapevolezza che ci sono molte cose che i turisti fanno finta di non vedere, presi dalla bellezza di tutto il resto, ma che una persona del luogo nota giorno dopo giorno.

Possiamo iniziare a parlare dell’informazione turistica fatta male, dei mezzi pubblici non adeguati, dei luoghi di interesse turistico chiusi il sabato e la domenica, dei siciliani che tentano in tutti i modi di “spennare” i turisti chiedendo più soldi del dovuto, e perché no… delle infinite buche nelle strade.

Si sa che una bella macchina sportiva non è fatta per essere guidata nell’isola. Macchine alte, ben ammortizzate e ruote grandi, una jeep va più che bene per affrontare quotidianamente le strade insidiose della bella Sicilia.

Venerdì 24 agosto è stato pubblicato finalmente sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo bando del valore di 275 milioni di euro per migliorare la pavimentazione e la segnaletica stradale.

55 milioni andranno per le autostrade e le strade della Sicilia. Il piano #bastabuche, avviato nel dicembre 2015 dall’Anas, prosegue così il suo percorso con l’obbiettivo di migliorare le strade evitando i rattoppamenti del manto stradale che siamo soliti vedere.

Aprire gli occhi, accettare la realtà ma fare in modo di migliorarla, questo è quello che fa un siciliano che tiene alla propria terra.

Laura Ciancio

http://gds.it/2018/08/24/nuovo-piano-basta-buche-dellanas-in-sicilia-interventi-per-55-milioni-per-autostrade-e-statali_904820/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: