IL LIONS CLUB ACITREZZA VERGA GIUNGE ALLA XXVI EDIZIONE DELLA “FESTA DELLA VITA”: IL “CURE & CARE” DEI REPARTI ONCOLOGICI PEDIATRICI


Anche quest’anno la solidarietà ha come parola d’ordine la “Festa per la Vita”. È proprio questa la missione della Presidente del Lions Club Acitrezza Verga, Donatella Consoli, ovvero quello di promuovere il diritto ad una vita quanto più “normale” possibile a quei bambini affetti da malattie oncologiche.

Per il lancio e la divulgazione del progetto di solidarietà ha difatti creato un Comitato ad hoc.

Chi opera nel settore medico ospedaliero sa perfettamente cosa significa affrontare una malattia oncologica per  pazienti così piccoli. Il disagio che coinvolge tutta la famiglia, viene vissuto in maniera traumatica, lo sbalzo tra casa ed ospedale genera annichilimento, stress, ostacolando anche i processi di crescita del bambino. Per questo ci si è resi conto che garantire un ambiente creativo, stimolante e familiare, consentendo ai bambini di esternare attraverso la loro creatività il peso della  malattia, assicurerebbe un metodo di difesa efficace per affrontare la lunga sofferenza in corso.

In Sicilia, Catania e Palermo vantano due eccellenti centri oncologici, per questo occorre foraggiare iniziative come quella del Lions Club Acitrezza Verga, tese ad incrementare i servizi, gli strumenti, le strutture, curando alcuni aspetti che il Sistema Sanitario per svariate ragione non riesce a garantire.

La “Festa per la Vita”  giunta alla XXVI edizione, si è svolta come consuetudine  al “Banacher “, difatti i proprietari da 26 anni partecipano mettendo a disposizione i locali, ed il ricavato della vendita dei biglietti è stato devoluto all’Associazione Onlus LAD ( l’Abero dei Desideri) che si occupa del “CURE & CARE” delle strutture ospedaliere.

In pratica trasformano i reparti oncologici pediatrici, in luoghi appositamente studiati per l’accoglienza e la cura dei bambini. Vengono create ed annesse delle strutture di residenza per le famiglie che hanno così, l’opportunità di seguire il bambino sentendosi come a casa loro. I LAD PROJECT, sono dei modelli di architettura innovativa volti al recupero psicofisico di tutta la famiglia, una vera e propria evoluzione di edificazione e ristrutturazione di costruzioni ospedaliere.

Sono intervenuti alla serata il I Vice Governatore del Distretto 108 YB Sicilia Angelo Collura, i fondatori  del Lions Club e ideatori della “Festa per la Vita” Giovanni Zappulla e Piero Seminara, la Professoressa Giovanna Russo, Direttore dell’Unità Operativa Complessa (U.O.C.) di onco-ematologia pediatrica del policlinico di Catania e la Presidente dell’associazione LAD, l’Assessore del Comune di Acicastello Salvo Danubio.

Valeria Barbagallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: