Nuove sorprese Apple


Apple non delude mai. Sempre al passo coi tempi, sempre eccelsa nel superarsi. Adesso guarda oltre l’iPhone e aggiorna i Mac e gli iPad Pro, aumentando anche i prezzi. Cupertino lancia i nuovi MacBook Air, in quello che e’ il primo significativo rinnovo della linea dal 2010: sono costruiti al 100% con alluminio riciclato, hanno il display Retina e costano, a seconda della configurazione, a partire da 1.199 dollari, piu’ dei 999 dollari della versione precedente. Il nuovo MacBook Air e’ il 10% piu’ sottile e piu’ leggero del passato.

Apple aggiorna anche i Mac mini, il cui prezzo di partenza viene aumentato a 799 dollari dai 499 dollari del vecchio modello. Aprendo l’evento a Brooklyn, l’amministratore delegato di Tim Cook ha messo in evidenza come Apple ha raggiunto i 100 milioni di computer Mac attivi nel mondo. “Oltre la meta’ degli acquirenti dei nostri computer e’ nuova sul Mac, il 76% in Cina” spiega dicendosi ”non sorpreso” di vedere che il Mac attrae nuovi clienti.

Per Apple l’evento e’ l’occasione anche per lanciare il nuovo iPad pro a tutto schermo, disponibili in due modelli, uno con display da 11 pollici e un altro con display da 12,9 pollici. I prezzi per i nuovi iPad Pro partono da 799 dollari per il modello da 11 pollici e da 999 dollari per i 12,9 pollici.

I nuovi Mac Air e i nuovi iPad Pro vanno in vendita da oggi con i preordini. Le consegne inizieranno il 7 novembre. I titoli Apple hanno fluttuato durante la presentazione e ora sono in territorio positivo, salendo dello 0,69%.

Giusi Lo Bianco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: