“UN POSTER PER LA PACE” ALL’ISTITUTO LIVIO TEMPESTA DI CATANIA


“Un Poster per La Pace” è l’iniziativa promossa dai Lions Club nelle scuole, per coinvolgere i ragazzi attraverso la realizzazione di disegni sul tema della pace. La sensibilizzazione a questa tematica così importante nell’era della globalizzazione e dell’integrazione ha un valore più incisivo quando arriva in quelle scuole di periferia che abbraccia realtà sociali difficili.

La Livio Tempesta sempre attiva nella lotta contro i disagi di quartiere, è stata molto incline ad accogliere quest’iniziativa grazie al Dirigente Scolastico Biagia Grassia e alla collaborazione attiva delle insegnanti referenti del progetto.

“È stato difficile scegliere – afferma la prof.ssa Armanda Lupo, Presidente del Lions Catania Ovest- perché i disegni sono tutti belli. Quello che è stato scelto dalla nostra commissione verrà inviato in America e concorrerà assieme agli altri per il premio internazionale per la pace. In palio una somma in denaro.”

Il Prof. Sebastiano Scalisi , Presidente del progetto Un Poster per la Pace si è soffermato sul tema della pace e su come i ragazzi essendo privi di filtri e meno articolati, percepiscono ed immaginano la pace nel mondo. “I protagonisti siete voi”, afferma, affidando alle nuove generazioni l’arduo compito di questa missione.

Coinvolgente l’intervento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Barbara Mirabella, che  ha attirato l’attenzione dei ragazzi partendo da un suo progetto che farà il giro di tutte le scuole di Catania: “La scuola dei Sogni”.  Come immaginano la scuola i ragazzi? Per fare ciò è necessario segnalare le criticità. Una scuola per i ragazzi fatta dai ragazzi. Un progetto ambizioso in cui sicuramente rientra il concetto di pace partendo dalle relazioni con i compagni, imparando la condivisione nei rapporti con gli altri nei vari contesti della vita.

I vincitori sono stati : al terzo posto  i fratelli Christian e Federico Colombrita ,1 media del plesso di via Gramignani; al secondo Musumeci Agata 1 media insieme a Drago Morena 3media del plesso di via Gramignani; al primo posto la ragazzina di origine rumena Tataru Xenia di 1 media del plesso di S. G. la Rena.

Valeria Barbagallo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: