Comune San Giovanni la Punta ritiro gratuito di inerti


L’Amministrazione Comunale di San Giovanni la Punta comunica che è stato istituito il ritiro gratuito porta a porta di inerti, derivanti da piccole ristrutturazioni, il secondo e il quarto sabato di ogni mese prenotando al numero verde Dusty 800 164 722. Il Sindaco Antonino Bellia: “Il servizio previsto dalla ditta Dusty, che si occupa del ritiro rifiuti sul territorio, si configura all’interno di un

programma ricco di novità”. Ritiro gratuito porta a porta di inerti, derivanti da piccole ristrutturazioni, il secondo e il quarto sabato di ogni mese prenotando al numero verde Dusty

800 164 722. I cittadini potranno usufruire del servizio di raccolta porta a porta su chiamata per il

conferimento degli inerti derivanti da piccole ristrutturazioni (mattoni, mattonelle, cemento, calcinacci, coppi, tegole, vasellame, ceramiche). Il ritiro avverrà il 2° ed il 4° sabato di ogni mese senza alcuna spesa per l’utente. Per prenotare il servizio sarà sufficiente chiamare il numero verde Dusty 800 164 722 Il quantitativo massimo di inerti che potrà essere ritirato è di 40 Kg, per ogni

chiamata. Il nuovo servizio ha l’obiettivo di contenere, se non eliminare del tutto, il sorgere di

microdiscariche abusive create da utenti non “attenti” alla salvaguardia dell’ambiente. “Il servizio previsto dalla ditta Dusty, che si occupa del ritiro rifiuti sul territorio, si configura all’interno di un programma ricco di novità- dichiara il Sindaco Antonino Bellia-  grazie al quale sarà possibile procedere al conseguimento di percentuali sempre più in linea con le normative vigenti. L’Amministrazione sta mettendo in campo tutte le strategie possibili ma alla fine a decretare il successo di ogni azione politica e amministrativa è il cittadino, con la collaborazione e il rispetto per l’ambiente. Ricordiamoci che ogni nostra azione costituirà il futuro e sicuramente non vogliamo lasciare in eredità ai nostri figli un territorio sporco e inquinato. Pertanto confido nella civiltà dei nostri concittadini”.

Michele Milazzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: