Colazione fraterna tra siriani e siciliani, Motta, “Esempio di amore, accoglienza e integrazione”


BELPASSO (CT) – “Una cultura della condivisione è possibile! Una cultura dell’accoglienza è possibile! Una cultura dell’integrazione è possibile! Sbaglia chi pensa il contrario e noi oggi a Belpasso lo abbiamo dimostrato: un esempio minuscolo forse, ma un esempio di amore, con un momento di fraternità, una colazione che ha messo insieme la cultura siriana con quella siciliana, in una perfetta armonia di sapori e di saperi”.

Sono le parole del sindaco, Daniele Motta, che ha partecipato a una colazione fraterna insieme ad ospiti siriani. Al centro della tavola, cibi siriani e siciliani. L’iniziativa è stata organizzata proprio in occasione della Festa della Donna dalla cooperativa “Iride”, dal Centro Ascolto “For Life” e ospitata dal centro “Nessuno escluso”.

“Proponiamo questa testimonianza a tutti – ha sottolineato il sindaco Motta – come messaggio di pace, e pensiamo che ogni italiano dovrebbe riflettere di più e convincersi che sia meglio costruire ponti per avvicinare gli esseri umani, anziché barriere, odio e discriminazione che ci allontanano senza un motivo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: