QUALE SPECCHIO USI? (Le Riflessioni di Martina Calcagno)


Cresciamo in un mondo in cui spesso ciò che sei é ciò che gli altri hanno fatto di te.

Tante opinioni, tanti giudizi, basati dal colore della tua pelle, dal lavoro che svolgi, dalla zona in cui vivi.

Pian piano diventi il personaggio che qualcuno ha creato, reciti una parte ormai diventata la tua realtà.

Ti specchi nello specchio del mondo e ti guardi con gli occhi del mondo.

Ma chi ha mai detto che quello specchio sia vero?

C’è un’altro specchio che oggi vorrei presentarti.

É uno specchio che ritrae l’immagine di un Dio fattosi uomo.

Di un uomo che ti assomiglia. È uno specchio divino che mette in risalto la tua bellezza coprendo i tuoi difetti. É uno specchio che riflette l’immagine di quel vero “Io” che vive dentro te.

“Dio creò l’uomo a sua immagine, e somiglianza…”

È così che inizia quel libro troppo spesso giudicato ma non letto.

É in quelle pagine che leggiamo l’impronta e l’essenza di Cristo. È proprio lì , che possiamo avere la giusta concezione e visione di ciò che siamo.

Possiamo scegliere di guardarci nello specchio del mondo, o nello specchio di Dio. Possiamo scegliere se essere un personaggio inventato da un’altro essere umano, o vivere la vera essenza che ha creato Dio. Possiamo scegliere di vivere secondo i limiti di uno specchio che riflette semplicemente un riflesso, o secondo l’immensità di uno specchio che riflette un’anima…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: