NESSUNA RISPOSTA DALLE ISTITUZIONI: VIGILI DEL FUOCO DI CATANIA STREMATI


«Un dramma già annunciato!» E’ lapidario il commento del Segretario Provinciale Della UILPAVVF Massimo Parisi.

La situazione che si è presentata ai soccorritori nei giorni scorsi è a dir poco drammatica.  Grave lo stato di pericolo di migliaia di bagnanti per via del violento incendio che si è sviluppato nel boschetto della Playa di Catania e che ha distrutto alcuni lidi. La conta dei danni include anche animali e patrimonio naturalistico.

Sono dovute intervenire diverse squadre dalle province limitrofe, una persino da Reggio Calabria, per fronteggiare una situazione gravosa di emergenza che ha fatto registrare più di cento richieste di intervento su tutto il territorio.

Per Catania è diventata una routine, dato che risulta essere tra i primi 5 Comandi d’Italia per numero di interventi ma con un organico di una media provincia italiana e con mezzi assolutamente insufficienti e vetusti.

I Vigili del fuoco di Catania lo scorso 17 Giugno dopo diversi stati di agitazione con tutte le OO.SS. rappresentative, hanno manifestato con un lungo corteo per lamentare la carenza cronica di uomini e mezzi, ma ad oggi nessuna risposta è giunta dalle istituzioni.

Antonio Sasso,  Segretario Generale CISL – FNS  di Catania, ha commentato:  “deludente la risposta del Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, Fabio Dattilo, che in visita nei luoghi del disastro ha sminuito la gravità degli accadimenti, ritenendo di aver visto anche di peggio. Forse non ha voluto  creare allarmismo, ma comunque  ancora oggi non sono state date delle risposte concrete  al problema in cui versa il Comando di Catania”.

E intanto non è mancato l’ennesimo infortunio. Un vigile del fuoco  è stato ricoverato in ospedale per l’eccessiva inalazione di monossido di carbonio. Fortunatamente ormai fuori pericolo.

Valeria Barbagallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: