I Sogni


(le riflessioni di Martina Calcagno)

Troppo spesso delusi da un passato pesante, forse ingiusto, limitiamo i nostri sogni. Delineamo orizzonti troppo vicini. Viviamo per ciò che é stato senza capire che la vita và avanti e siamo ciò che scegliamo di essere oggi.

Sognare é un dono divino. Immaginare é un dono divino. C’è stata data la possibilità di vedere ciò ancora non esiste semplicemente chiudendo occhi naturali e aprendo quelli dell’anima.

Un sogno comincia a diventare realtà nello stesso momento in cui camminiamo, corriamo nella sua direzione.

La magia inizia proprio in quei primi passi, ma l’adempimento spetta solo a coloro che finiscono la gara.

Dio aveva promesso al suo popolo una terra prospera e piena di benedizioni , ma solo in due credettero e furono gli unici a prenderne possesso.

Videro giganti, muri troppo alti, ma niente e nessuno li fermò. Avevano una promessa, un sogno e il loro sguardo restò fisso su quello. Arrivarono a destinazione perché credettero fino alla fine.

Inizia tutto con un sogno, poi ci sono le prove, e in fine, chi resiste, arriva alla vetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: