Non restare fermo


(Le riflessioni di Martina Calcagno)

A volte nella vita ci troviamo davanti dei muri, degli ostacoli, e la meta da raggiungere sembra tanto lontana e spesso irraggiungibile.

A volte la voce e il giudizio di persone che abbiamo accanto ci demoralizza, facendovi perdere di vista il sogno è l’obbiettivo iniziale.

C’è una storia nella Bibbia che racconta di un uomo, Eliseo, che non si fermò mai, che continuò fino alla fine, ottenendo così la sua promessa.

Mille voci, mille ostacoli, ma lui non si fermò. Era deciso a guardare avanti e finire il percorso. Mise il silenzioso ad ogni voce esterna, riuscendo solo ad ascoltare quella di Dio che diceva: “vai, continua, non ti fermare”.

Quante volte ascoltiamo voci sbagliate? Quante volte vediamo l’ostacolo come la fine?

Ma non lo é!

Un sogno va raggiunto, ed ogni muro, ogni strada interrotta, sono solo piccole prove di fede che vanno superate, con coraggio, determinazione e persistenza.

Non ti fermare, non restare a guardare…

Vivi adesso… perché l’adesso è l’unica certezza che hai…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: