Valverde Lisistrata la donna che fece del desiderio sessuale l’arma più potente  


Sabato 14 alle ore 21,00 e domenica 15 dicembre alle ore 19,00 presso villa Cosentino via del Santuario 4, con il patrocinio del comune di Valverde e della Pro Loco, sarà presentata LISISTRATA, due tempi di Aristofane. Con la regia di Alfio Scionti reciteranno: Chiara Platania (Lisistrata), Francesco Giustolisi (commissario), Rosaria Maugeri (Mirrina), Rosario Benvenuto (Cinesia), Giovanna Privitera (Cleonice), Debora Torregrossa (Lampitò), Giuseppe Piterà (Filurgo), Ciccio Freni (Strimidoro), Bruno Licitra (Spartano), Cristina Emmi (Frine), Marco Strano (Arciere), Liliana Torresi (Fimia), Annalisa Marino (Donna), direttore di palcoscenico Graziano Chhiarenza. La commedie in due parti di Aristofane che porta il nome del protagonista e nota.

L’ateniese Lisistrata, per mettere fine alla lunga guerra del Peloponneso che travaglia la Grecia, convince tutte le donne elleniche a uno sciopero del sesso, di carattere ricattatorio; in appoggio a questo sciopero fa occupare dalle concittadine l’Acropoli, ove era conservato il tesoro della lega di Delo. Di fronte a un ricatto del genere, connesso com’è a un bisogno primario, gli uomini della Grecia non possono che cedere. Gli spartani stessi vengono a offrire quella pace che per l’Atene del 411 a. C. – anno nel quale venne rappresentata la commedia – sarebbe stata provvidenziale, ancorché impossibile. (In tal modo la guerra viene smascherata in tutta la sua negatività, come privazione dei diritti naturali e della felicità comune e individuale) La vicenda termina con una celebrazione festiva, dalla quale, però, manca l’apoteosi della protagonista, a differenza di quanto avviene in altre commedie “utopiche” come gli Acarnesi, la Pace e gli Uccelli.

mi. mi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: