La paura è la tua prigione


(Le riflessioni di Martina Calcagno)

Viviamo costantemente schiacciati da paure che prendono la forma di sbarre forti e indistruttibili.

É la paura di fallire che ci frena dal sognare.

È l paura di soffrire che ci ferma dall’amare.

È la paura di sbagliare che ci toglie il coraggio di rischiare.

In milioni di capitoli tratti dalla Bibbia, Dio sprona e spinge il suo popolo a lottare senza paura, ma con la grande certezza di una sicura vittoria.

“Non te l’ho io comandato? Sii forte e coraggioso; non ti spaventare e non ti sgomentare, perché il SIGNORE, il tuo Dio, sarà con te dovunque andrai».”

(Giosuè 1:9)

In questo versetto il non temere è un comandamento. Dio mostra qui perfettamente che l’avere paura non c’è permesso, è come se non dovremmo darci la possibilità d’esserlo.

Il non avere paura non è una condizione ma una scelta. È l’avere tanta fede in un Dio sempre presente, dove niente può sopraffarci o toccarci.

Viviamo liberi da questa prigione invisibile. La paura esiste, ma è solo un inganno.

Basta toccarla ed entrarci dentro per capire che è solo pura illusione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: