EFFIMERO MANTO


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

EFFIMERO MANTO

Non avevo mai pensato, prima

che la prassi

cantasse giubilo,

che i movimenti liberi, nel dì

fossero allegrezza

e che ogni respiro, regalato,

avesse un tal valore.

Un effimero manto

fra noi e la bestia

fra noi e la stupidità

fra noi e noi stessi.

Effimere e trasparenti barriere

come trasparente è l’aspide

che annaspa,

sgomitando.

Forse, dopo,

cambierò,

sperando che i pii propositi

non svaniscano

sulle ali

effimeri usberghi.

Una risposta a "EFFIMERO MANTO"

Add yours

  1. I peso delle parole curate e centrate rende questa poesia sottile e tagliente come lama di coltello. Richiede diverse riletture per coglierne a pieno ogni sfumatura e ogni fremito che porta all’anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: