MAMAN


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

MAMAN

Lo inventasti tu

questo silenzio

e le mani carezzevoli

a distoglier sguardi.

Maman.

Fu tua cura costruire

muri invisibili

dietro cui celare

indicibili raggiri.

Maman.

Ora che il vuoto

riempie la tua assenza

comprendo

la vastità di ciò che un’ombra

può contenere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: