SCIANO’ : « LA GRANDE CORRUZIONE DEL NORD ED IL TRIONFO DELLA MAFIA DEVONO FARE RIFLETTERE I SICILIANI SUL LORO DESTINO. SONO I SICILIANI, INFATTI, CHE DEVONO SALVARE LA SICILIA ».


KUMUNIKAZZIONI – COMUNICAZIONE

         Tanto tuonò ….. che piovve!  E finalmente è avvenuto che i “corrotti” ed i “corruttori” del NORD-ITALIA siano stati costretti a togliersi la maschera ed a fare scoprire, (anche ai tanti, sciocchi, numerosi ammiratori, viventi al SUD, che hanno una vera e propria “adorazione” nei confronti della Padania), quanti imbrogli, quante tangenti, quanti reati, finanziari e non, vi fossero e vi siano negli EXPO’, negli ambienti politici e “moralistici”, a tutti i livelli amministrativi ed istituzionali, con pochissime, e discutibili comunque, eccezioni. Scandali CARIGE, MONTE PASCHI e MOSE ed altri ancora. Noti o ancora da scoprire.

         I colpevoli diretti, i complici, i fiancheggiatori, gli avventurieri ed i protagonisti del bel mondo, tutti o quasi ben radicati anche nei partiti politici italiani.

Il popolo Siciliano ha di che compiacersi, per la conferma di un sospetto più volte ventilato dagli Indipendentisti del Centro Studi “Andrea Finocchiaro Aprile” ?

Niente affatto!  Si sa sin troppo bene, infatti, che i complici, i servi, gli “ASCARI” che operano in SICILIA, AL SERVIZIO DEI CORRUTTORI, spesso sono più disonesti  e più corrotti dei loro “datori di lavoro”, anche quando agiscano in condizioni di inferiorità economica e di marginalità rispetto alle grandi scelte.

***

         Analoghe considerazioni, ma con specificità proprie, valgono per le notizie in base alle quali le grandi organizzazioni malavitose hanno più potere, più guadagni, più intensi traffici, più capacità di interferire nelle grandi scelte politiche, al Nord,   di quanti non ne abbiano in Sicilia o nella Napolitania (neologismo derivato da “NAPOLI” che si riferisce a tutta la parte continentale dell’EX REGNO DELLE DUE SICILIE).

Insomma: la ‘NDRANGHETA, la CAMORRA, la MAFIA, la SACRA CORONA UNITA ed altre associazioni con radici etniche e storiche (non solo) nel SUD, avrebbero conquistato primati indiscussi nell’economia, nella politica, nell’imprenditoria della PADANIA TUTTA.  Ad ogni livello, grado e competenza istituzionale. In negativo, ovviamente.

ALZARE LA GUARDIA, DUNQUE! E ….. NIENTE FESTEGGIAMENTI O AMMICCAMENTI !

Non abbiamo avuto, peraltro, un fenomeno di DELOCALIZZAZIONE TOTALE o di “EMIGRAZIONE” della MAFIA verso il CONTINENTE.  La Mafia Siciliana si è, infatti, ingrandita e potenziata!  E ….. lo sanno bene gli ASCARI di casa nostra!

***

Abbiamo avuto, in realtà, che la MAFIA SICILIANA (nel caso della Sicilia) si sia rafforzata e continui a rafforzarsi tanto da aprire anche proprie “FILIALI” AL NORD. Filiali, probabilmente, capaci di maggiori volumi di affari di quelli della “Casa Madre” in Sicilia. Ma la CASA MADRE resta CASA MADRE.

***

         Non aggiungiamo altro, se non per ribadire che i Siciliani devono salvare la Sicilia, acquisendo maggiore consapevolezza di se stessi e dei propri problemi.  Devono, cioè, avere una propria RIVOLUZIONE CULTURALE, POLITICA e MORALE, senza scendere a compromessi di alcun genere con i militanti dell’ASCARISMO e dell’ANTISICILIA, comunque camuffati.  Senza delegare ad altri il compito di difendere gli interessi della Sicilia.

         Occorre, altresì, applicare in concreto l’assioma secondo il quale la  Sicilia sarà veramente Libera e Indipendente se si sarà, prima, liberata dalla Mafia.

         Sarà questa la vera RIVOLUZIONE CULTURALE del Popolo Siciliano.

A N T U D U !

Palermu, 9 Giugnu (Giugno) 2020

                                                                                      IL PRESIDENTE DEL CENTRO STUDI

“ANDREA FINOCCHIARO APRILE”

(GIUSEPPE SCIANO’)

IL VICE PRESIDENTE

ADDETTO ALLA COMUNICAZIONE

(GIACOMO GIBELLINA)

SÍ ALLA SICILIA!                                                                                                                  NO ALLA MAFIA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: