FRANTUMI


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

FRANTUMI

Prigioniera di effimere segrete,

aggrappata con le mani

a certezze oramai svanite,

vaporizzate, forse mai esistite,

osservo il mondo

attraverso il caleidoscopio di vetri in frantumi.

Non chiedo più quando, ma se

non reclamo più le colpe

ma invoco un perdono 

che nessuno può concedere

se non il mio riflesso,

che oramai non trovo più

smarrito nelle nebbie del tempo trascorso

masticato e poi sputato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: