Vivi per ciò che credi


(Le riflessioni di Martina Calcagno)

Spesso agiamo condizionati da ciò che i nostri occhi vedono… 
Ci fermiamo a dei limiti senza sforzarci a  guardare oltre. 
La Bibbia spesso parla di questo concetto, insegnandoci a vivere non per ciò che si vede ma per ciò in cui si crede. (2 corinzi 5:7) 

C’è una famosa storia biblica che parla di un ragazzino indifeso, ed un gigante: Davide e Golia. 
Apparentemente era impossibile poter sconfiggere il gigante, ma Davide non si lasció sgomentare da quell’aspetto, CREDETTE nel suo Dio. 
I suoi occhi non si concentrarono sul problema ma riuscirono a guardare in fede ciò che Dio avrebbe fatto. 
Pertanto senza esitazione si lanciò in linea di battaglia e con una semplice fionda ed una pietra sconfisse il gigante. 

Davide credeva fermamente nel potere del suo Dio, e questo credo superava la razionalità di ciò che i suoi occhi vedevamo.

In un mondo che si ferma a ciò che vede, impariamo a camminare per ciò che crediamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: