Articolo- Il rifugio


(Le riflessioni di Martina Calcagno)

In un mondo dove tutti hanno un parere, a volte è difficile sentirsi liberi di essere ciò che si è. Si ha paura di sbagliare, paura d’essere giudicati, paura di non essere mai all’altezza.
Viviamo constante convinti che la nostra vita sia una vetrina, perché ormai lo è diventata davvero.
In un mondo dove tutto è chiassoso, dove non si bisbiglia più ma si grida soltanto, vi è mai capitato di cercare un posto segreto? Un nascondino? Un rifugio? Un luogo dove esisti tu e il tuo essere più profondo?
La Bibbia parla di sei città, chiamate “città di rifugio”, un luogo dove coloro che avevano commesso un errore per sbaglio, potevano rifugiarsi, trovare sicurezza e riparo. Lontani da coloro che avrebbero voluto fare vendetta è ucciderli.
A volte le nostre paure, i nostri errori, i nostri passati, sembrano essere i nostri più grandi nemici… ci sentiamo perseguitati da loro anche quando non lo siamo.
Dio aveva previsto tutto ciò, e mise da parte queste città per poter dare riparo a coloro che ne avevano bisogno.
Oggi é Lui il nostro più grande rifugio!
A volte corriamo lontano proprio da Lui perché convinti che saremo giudicati, quando non abbiamo ben capito che sarà sempre e solo l’unico al mondo a guardare oltre i nostri sbagli e i nostri errori.
Che ci ha perdonati ancora prima di sbagliare, e che ci ha scelti non per ciò che abbiamo fatto ma per ciò che siamo.
Rifugiamoci in Lui e impariamo ad essere rifugio per gli altri.
Impariamo a non giudicare ma ad abbracciare di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: