IL PEDONE E LA REGINA


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

IL PEDONE E LA REGINA

Si è quel che si è

o quel che si crede d’essere?

La ragione s’affida 

solo a quel che è.

L’amore crede 

a quel che vorrebbe fosse.

L’infelicità, invero, vede solo 

quel che mai sarà.

Si è quel che si è

o quel che si crede d’essere?

Poi un giorno, 

su una scacchiera, chissà dove, 

un misero pedone

colpito a tradimento da bagliore

rivelò il suo animo profondo, 

e una corona panciuta

apparve sulla sua glabra sommità.

«La Regina, La Regina!»

gridò in coro il popolo schierato…

Si è quel che si è

o quel che si crede d’essere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: