Parte il Progetto del Lions Club Mediterraneo: “Ripuliamo il mare”


Domenica 6 Giugno presso il lido “LA RISACCA” di Acicastello( CT) si svolgerà la giornata dedicata all’ambiente “Ripuliamo il mare” rientrante nel progetto d’inclusione dei disabili non vedenti che iniziato nel Novembre 2018, in più fasi, ha visto coinvolti: il Comune di Catania, il Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali – Corso di Laurea in Scienze Ambientali e Naturali, il Teatro Massimo Bellini, l’Unione Italiana Ciechi (sezione di Catania); Lions Club International, il Lions Club Catania Mediterraneo; la Format; l’Associazione Sportiva Dilettantistica EsaCatania Diving School.

Il progetto, in questi anni, ha visto la realizzazione di un percorso sensoriale marino (al buio) a favore delle persone vedenti affinché, accompagnati dai non vedenti, possano capire il mondo senza luce, ed inoltre sono state istituite tre targhe braille sul territorio per permettere lo sviluppo di un turismo inclusivo ed accessibile.

Ed ora ci apprestiamo a dedicare una giornata all’ambiente, che ha lo scopo di sensibilizzare la cura dell’ambiente Marino e di includere altre categorie (in questo caso i disabili non vedenti) tra quelle dedite alla sua tutela.

L’evento rientrerà nel progetto “Clean Sea Life” (LIFE GIE/IT/000999) co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Life, che coinvolge amanti del mare e istituzioni in una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali d’Italia, ed anticiperà di qualche di giorno (martedì 8 giugno), la Giornata Mondiale degli Oceani, durante la quale sarà svolta l’operazione Spazzamare, la più importante giornata di pulizia dei fondali, organizzata congiuntamente dal progetto europeo Clean Sea LIFE e dal Corpo delle Capitanerie di Porto.

La giornata si articolerà su più avvenimenti. Dapprima ci sarà una immersione, nella quale, probabilmente parteciperanno subacquei non vedenti, ed avrà lo scopo di raccogliere materiale (plastica, reti, guanti, ecc) che una volta portati in superficie verranno differenziati e poi gettati in appositi contenitori per il successivo smaltimento/riciclaggio. A seguire verrà condotta una esercitazione tra subacquei dell’Associazione ed il 3° Nucleo Sommozzatori della Guardia Costiera con finalità di salvaguardia della vita umana in mare. Il Nucleo prenderà parte anche alla pulizia.

La giornata si concluderà, per chi vorrà restare, con un ricco buffet al costo di 20 euro cadauno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: