DIFENDIAMO CHI NON PUÒ DIFENDERSI


“Il nuovo progetto del Club Kiwanis di Acicastello Riviera dei Ciclopi in sinergia col Comune di Acicastello”

In occasione della “Giornata Internazionale dei Bambini Innocenti vittime di aggressioni”, svoltasi lo scorso 4 Giugno, il Club Kiwanis Acicastello Riviera dei Ciclopi e il Comune di Acicastello, hanno organizzato la presentazione del Progetto “Difendiamo chi non può Difendersi“, presso Villa Fortuna di Acitrezza.

Ancora una volta l’attenzione è rivolta ai bambini. Si tratta però di bambini vittime di violenza fisica, verbale e psicologica.

L’obiettivo è quello di accendere i riflettori attorno ad una tematica che spesso viene inghiottita dall’indifferenza dei vertici, se non per essere strumentalizzata per sensazionalismo mediatico.

Per non parlare poi del grado di omertà sociale, dettata dalla paura di restare imbrigliati in situazioni difficili.

Ma poi a pagare lo scotto sono solo loro! Bambini innocenti nelle mani di un orco, che opera indisturbato tra le mura domestiche.

Le forme di violenza sono molteplici, e altrettanto lo sono i traumi.

Solitamente i primi sintomi si manifestano a scuola. Però purtroppo non tutti gli insegnanti hanno la capacità di riconoscerli. Ecco perché oramai diventa sempre più necessaria la presenza di psicologi in pianta stabile all’interno delle scuole e di mediatori scolastici, proprio per coadiuvare le attività di sviluppo psico- fisiche dei discenti, segnalando per mezzo dei servizi sociali, alle autorità competenti evidenti o ravvisabili condotte di abusi sui minori.

Il comune di Acicastello si è dimostrato molto sensibile alla tematica affidando alla dottoressa Valeria Squatrito l’incarico di Garante dei diritti dei minori. Figura raramente presente nei Comuni.

Il Progetto è stato presentato dall’ Ing. Filippo Lizzio, presidente del Club Kiwanis Acicastello Riviera dei Ciclopi, da Nando Cacciola, Presidente del Consiglio Comunale di Acicastello, dal Dott. Alfio Cavallaro, Luogotenente della II Divisione Etna patrimonio dell’ umanità, da Carmelo Messina, primo garante dei minori dei clubsKiwanis, appartenente a quello di Acicastello Riviera dei Ciclopi.

Di grande interesse l’intervento sui distrurbi dell’abuso e sulle conseguenze traumatiche della dottoressa Luana La Marca, pscicologa clinica forense e ricercatrice, che assieme a Valeria Squatritoe ad altri professionisti esperti hanno fondato l’Associazione “Al3vie”. Un team di ricercatori specializzati per offrire servizi all’avanguardia e scientificamente provati di tecniche psicologiche e psico-terapeutiche efficaci.

L’iniziativa è stata il trampolino di nuove e prossime occasioni di incontri e approfondimenti sulla tematica ,che vedono già da subito impegnata per la continuità la futura Presidente del suddetto Club Kiwanis, Adriana Roccamo.

Da corollario il Girasole, fiore della legalità, istituito appositamente dalla Federfiori nazionale, grazie all’iniziativa del vicepresidente provinciale di Catania, Michele Mirabella.

La legalità è la strada maestra per infondere il senso di solidarietà tra cittadini. La “denuncia” è il mezzo di cui nessuno deve temerne l’utilizzo.

Valeria Barbagallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: