IL PASSATO


Rubrica UN MARE DI PAROLE

A cura di Roberta Mezzabarba

IL PASSATO

«Ho un passato, che,

come un poderoso macigno 

m’opprime il petto 

e l’anima, povera me!»

Sussurrò la giovinetta

stingendosi le mani,

l’una con l‘altra,

sospirando 

come s’avesse confessato

una colpa inespiabile.

Un refolo di vento,

allora,

millenario saggio

le disse:

«Il passato è un segnale, si,

una direzione, se vorrai,

ma ricorda,

se sarai d’intelletto munita

mai sarà un palo

dove poggiarti

e rimaner legata!»

(Immagine Christian Schoe)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: