LA POLVERE CHE RESPIRERAI


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

LA POLVERE CHE RESPIRERAI

Detesto la perfezione

nel prossimo mio.

Aborro nel profondo colui 

che fa vanto di non esser mai caduto

e di non aver mai inciampato.

La virtù di siffatte anime

è spenta o menzognera

e la possanza dell’atto

di rialzarsi, e risorgere

a loro è negata.

Ama, o anima eletta,

la polvere che respirerai

appresso al tuo tracollo,

perché essa stessa sarà cemento 

per lastricare la tua ascesa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: