È siciliano il nuovo social di sole note vocali: arriva “WeVoz”


Per tutti gli amanti dei social è in arrivo una novità. Una start up di Termini Imerese, nel cuore della Sicilia, ha ideato un nuovo social network specializzato nei messaggi vocali. Si chiama WeVoz: il nome metà inglese (we) e metà spagnolo (voz) riunisce il concetto di “noi” e “voce” per indicare “la nostra voce”.

L’idea centrale è creare una community dove qualsiasi utente può dare libera espressione alla propria individualità attraverso la voce, rispettando, ovviamente, le diverse idee di pensiero che circoleranno, oltre che a rispettare i limiti imposti dalla legge.

Definito come un “Twitter” della voce, è un servizio totalmente gratuito e accessibile da tutti i browser. Chi fa parte della community, potrà ascoltare sia le proprie note vocali che quelle condivise dagli altri, tutte di breve durata. Una buona strategia adottata è che si può impostare la modalità automatica che permetterà di ascoltare tutti i messaggi anche allontanandosi dallo schermo.

Con un’impostazione grafica chiara e fruibile, a differenza delle altre piattaforme, il social è dotato di tecnologia “speech to text”, un modello di ultima generazione che consente di trascrivere simultaneamente il messaggio audio. Inoltre, con l’utilizzo dei tag, i contenuti dei singoli messaggi audio possono essere indicizzati e selezionati attraverso vari filtri di ricerca.

Secondo le parole di uno dei fondatori, Christian Di Sante, si tratta di una nuova forma di comunicazione, di un nuovo modo per essere social, senza rimanere incollato ad uno schermo per intere ore. “È il primo social che mette la vita dell’utente al centro dell’intero progetto e guarda alla community come obiettivo piuttosto che come strumento”, – ha spiegato il fondatore di Sante.

Il social permetterà di riunire utenti di tutte le età, oltre che a varie aziende. Non sarà fondamentale la viralità del messaggio, come accade negli altri social, ma saranno gli stessi utenti a premiare i messaggi vocali più apprezzati.

Giulia Manciagli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: