IL LIBERO PENSIERO


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

IL LIBERO PENSIERO

Legioni d’imbecilli,

senza motivo,

si vedono accordato

un diritto di parola

che sconfina

il tavolo di un bar

dove, prima, in compagnia 

d’un bicchier di vino 

pontificavano.

Figlie dei tempi,

le attuali piazze

senza confine alcuno 

si chiamano “Social”:

qui l’eco d’ogni pensiero

rimbalza,

e sovente,

ciò che lascia dietro sé

son danni irreparabili.

Così il libero pensiero

bracca inesorabilmente

la ragione e la logica

per affogarle in una tinozza

d’acqua stagna.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: