Solidarietà del Partito di Rifondazione Comunista a Giovanni Impastato


Per la seconda volta, hanno incendiato la pizzeria di Giovanni Impastato, fratello di Peppino.

E’ l’ennesimo segnale inquietante che registriamo contro i simboli della lotta alla mafia in Sicilia. Domenica 10 Novembre abbiamo manifestato a Troina contro i danni causati dolosamente all’Azienda Speciale Silvio Pastorale del Comune. E dopo l’incendio della libreria Pecora Elettrica di Centocelle. Il clima di odio, di razzismo, di paura diffuso nel paese da Lega e Fratelli d’Italia, offre uno spazio oggettivo ai gruppi neofascisti e alle organizzazioni mafiose, le une e gli altri quasi sempre legati da un intreccio eversivo e criminale, non sufficientemente contrastato dalle e nelle istituzioni. A Giovanni Impastato, alla sua famiglia, ai dipendenti della pizzeria va l’incondizionata solidarietà di Rifondazione comunista, e l’impegno dei nostri militanti per la liberazione della Sicilia dalla mafia e dai suoi meccanismi di accumulazione violenta e illegale.

Michele Milazzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: