Ciclopi Summer Fest


Questa stagione estiva vedrà impegnato il territorio di Aci Castello e le sue frazioni limitrofe in eventi volti a celebrare la bellezza della nostra terra ma finalizzati soprattutto alla ripresa del turismo e della socializzazione , dopo gli anni di chiusura a causa della pandemia. Questi eventi come spiega l’Assessore allo spettacolo Marco Cali’ non sono rivolti esclusivamente ai cittadini di Aci Castello ma ai turisti in generale.
Il Ciclopi Summer Fest prevede una serie di giornate che si concluderanno a Settembre con la “Sagra dell’Arancino” a Ficarazzi.
Nel c.m. avranno luogo la ” Mediterranean Fashion Week “( dal tredici luglio fino al diciannove ), queste giornate avranno in comune il tema della moda mediterranea e verranno stilisti da tutti i paesi del bacino del Mediterraneo, ma non potendo dimenticare quello che sta succedendo a pochi passi da noi, si darà evidenza alla “Moda Ucraina”. Come spiega perfettamente l’Assessore Marco Cali’ durante il suo intervento al Palazzo del Municipio lo scorso 27 Giugno: “Un occhio di riguardo è stato riservato anche alla sensibilizzazione in ambito sociale, in particolare nel contrasto alla violenza di genere e alle vittime civili di guerra di ieri e di oggi in Ucraina con la partecipazione dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e VKraina ODV che apriranno la settimana della moda”.
Verrà riproposta la ” Presa del Castello” ( dal ventidue fino al ventiquattro) con una scenografia suggestiva che farà credere che il castello prenda realmente a fuoco.”Abbiamo organizzato anche la Presa del Castello, un evento di rievocazione storica che ci farà rivivere momenti magici legati al nostro passato in compartecipazione con il rione di Motta Sant’Anastasia e dove sono programmati anche dei percorsi e momenti di intrattenimento medievale”, queste le parole del Presidente della Pro Loco di Aci Castello Massimo Pellegrino.
Ed infine la storica “Rotonda sul Mare” (dal ventotto fino all’ultimo giorno del mese), dedicata alla musica che si terrà in uno scenario unico al mondo.
Nel corso della presentazione del cartellone ” Ciclopi Summer Fest” il consigliere delegato alla Cultura e al Turismo Antonio Maugeri, spiega la motivazione nell’organizzare queste giornate: “Aci Castello e le sue frazioni non sono solo i luoghi narrati nell’opera verghiana. Quello che stiamo cercando di fare, giorno per giorno in sinergia con l’Assessorato Regionale alla Cultura, la Fondazione Verga, la Soprintendenza, la società “Gli Ulivi”, l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata, l’ateneo catanese e l’ERSU, è riuscire a diventare un polo culturale punto di riferimento internazionale nell’hinterland etneo perché ne abbiamo le potenzialità e potremmo dare seguito alle strategie che l’assessore Messina intende attuare per migliorare l’offerta in ambito culturale e turistico”.
Arianna Pastore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: