SPENSIERATA MONELLA


Rubrica UN MARE DI PAROLE

a cura di Roberta Mezzabarba

SPENSIERATA MONELLA

Corolle  delicate

sfiorano il tuo viso

e le tue iridi

sognanti

scorgono domani 

non ancora fioriti.

Le mani a sfiorare il volto, 

leggere,

come a trattener pensieri

che altrimenti, 

fuggevoli, scomparirebbero

se non intrecciati 

alle tue diafane dita

di pianista.

La musica,

intrecciata ai sottili fili di rame 

della tua chioma,

ti precede

e lascia una scia al tuo passaggio, 

come un effluvio 

di profumi dimenticati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: